Il Giuggiolone - Sigi


Solfiti: Contiene solfiti
Gradazione Alcolica: 11,5% vol
Provenienza: Italia
Distillati e Liquori: Liquori
Produttore: Azienda Agricola SIGI

Descrizione


Il Giuggiolone - Sigi

Andare in brodo di giuggiole, gongolare, andare in estasi. Una metafora usata per indicare qualcosa di molto buono

Descrizione

Narra Omero (Libro IX – Odissea) che Ulisse e i suoi uomini, portati fuori rotta da una tempesta, approdarono all’isola dei Lotofagi (secondo alcuni l’odierna Djerba), nel Nord dell’Africa. Alcuni dei suoi uomini, una volta sbarcati per esplorare l’isola, si lasciarono tentare dal frutto del loto, un frutto magico, che fece loro dimenticare mogli, famiglie e la nostalgia di casa. È probabile che il loto di cui parla Omero sia proprio lo Zizyphus lotus, un giuggiolo selvatico, e che l’incantesimo dei Lotofagi non fosse provocato da narcotici, ma soltanto dalla bevanda alcolica che si può preparare coi frutti del giuggiolo.

Da gustare fresco a 12° circa a fine pasto.

Descrizione Prodotto

Bevanda ottenuta dalle giuggiole, di colore dorato, dal gusto pieno, dolce, vellutato e avvolgente con profumo e sapore caratteristici della giuggiola matura

Ingredienti

vino, giuggiole, zucchero.